Giochi della Geografia 2016 , ecco i risultati

 

Si è  svolta all’I.I.S. “D.Zaccagna” di  Carrara la seconda edizione dei Giochi della Geografia dedicati alle classi seconde e  terze della scuole medie inferiori  . 140  studenti (riserve comprese), organizzati in 32 squadre provenienti da 15 scuole della Liguria e della Toscana si sono sfidati a suon di  puzzles geografici, cartine mute, coordinate geografiche e giochi al computer .  I vincitori sono stati  i seguenti :

Gara a squadre :

1a classificata la squadra denominata “Vienna”  della 2 A dell’I.C. "G.B. Della Torre" di Chiavari (Ge) composta dai seguenti alunni : Ratti Giosuè, Gaggero Michele, Triscornia Javier e Frizzotti Sara accompagnata dalla Prof.ssa  Renata Allegri;

2° classificata la squadra  “Oporto” delle seconde della S.M. “Don Milani” di Massacomposta da Bonini Matteo, Fialdini Alessandra, Maina Vincenzo e Baldini Aurora con il Prof. Luca Madrignani;

 3° classificata la squadra “Bruxelles” della 2 C dell’I.C. “Malaspina-Staffetti” di Massa  composta da Brizzi Elettra, Guarino Alessia, Montagnani Nicole e Moschetti Francesco con il Prof. Federico Guidotti .

Gara individuale (giochi informatici)  :

1° classificato  Ratti Giosuè della 2 A  dell’I.C. "G.B. Della Torre" di Chiavari (Ge) ;

2° classificato   Pizzulo Alessio della 2 A dell’I.C. “Malaspina-Staffetti” di Massa  ;

3° classificato Ribolini Lorenzo della 2 D dell’I.C. “Buonarroti” di Carrara  .

CLASSIFICA COMPLETA

Alla premiazione   hanno partecipato il Prof. Giuseppe Rocca  (Univ. di  Genova  –Presidente AIIG Liguria ) , la Prof. Annalia Franzoni (Presidente dell’AIIG dii Massa-Carrara e La Spezia), il Prof. Paolo Coscia del Consiglio di Amministrazione di Unicoop Tirreno ,  la Prof.ssa Marta Castagna ,  Dirigente dell’I.I.S. “D.Zaccagna” e il Prof. Riccardo Canesi (Docente dell’istituto)  che ha organizzato i giochi insieme ad Associazione Italiana Insegnanti di Geografia ,  SOS Geografia e all’Associazione “Zaccagna, ieri e oggi” . La squadra prima classificata parteciperà   in primavera  ad un soggiorno  nel Parco Nazionale delle Cinque Terre  , mentre la seconda e la terza avranno un biglietto gratuito – insieme ai loro accompagnatori - per l’Acqua Village di Cecina offerto da Unicoop Tirreno.  I primi 3 classificati delle gare individuali  , insieme a tutte le squadre, sono stati ricompensati  con magliette, spille, atlanti De Agostini ,  libri e dvd di argomento geografico . I Giochi  si sono svolti   con il patrocinio della Regione Toscana ,di Federparchi, dei  Parchi Nazionali dell’Appennino Tosco-Emiliano e delle Cinque Terre ,  di Legambiente e W.W.F.  e  con il sostegno di Unicoop Tirreno, Ravensburger, De Agostini Scuola , Studi d’Arte Cave Michelangelo, Vimar , Scuola del Marmo di Carrara, Fondazione Cà Michele , Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e delle  Ambasciate di Monaco, Cipro, Nuova Zelanda, Giappone, Polonia, Irlanda, Slovacchia, Messico, Lussemburgo, Canada, Giordania ,Turchia, Australia ,Uruguay, Croazia, Estonia  e Azerbaigian .

A Carrara , sabato 23 gennaio i primi Campionati Nazionali della Geografia

32 agguerrite squadre di studenti di terza media daranno luogo il prossimo sabato  alla prima sfida nazionale in campo geografico nella magnifica cornice della regione apuo-lunense tra le  Alpi Apuane e il  Mar Ligure .

Si tratta dei Campionati Nazionali di Geografia , organizzati da A.I.I.G. (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia) , SOS Geografia e I.I.S”D. Zaccagna” di Carrara, scuola in cui si svolgerà la manifestazione sabato 23 gennaio, dalle 8 alle 13.

Le squadre provenienti da molte province italiane (Imperia, Trento, Perugia, Pistoia, Salerno, Messina, La Spezia, Genova, Pordenone, Massa e Carrara ovviamente) si confronteranno costruendo puzzles geografici  , ricercando coordinate geografiche, lavorando su carte mute e giochi geografici informatici.

Ai vincitori sarà offerto un soggiorno nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e a tutti i partecipanti materiale didattico e geografico proveniente da diversi sponsor .

Lo scopo dell’iniziativa , oltre a quello di far divertire 128 studenti, è quello di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica, del Parlamento e del Ministero dell’Istruzione sulla Geografia,   disciplina strategica come sapere di base che , nonostante la sua straordinaria attualità ed inconfutabile utilità,  è ai margini della scuola italiana .

Non è un caso che siano state scelte le medie inferiori per questa gara . Per scelte politiche sbagliate ,negli ultimi anni , in questo grado di scuole le ore di Geografia si sono sensibilmente ridotte e da molti docenti, non avendo costoro una specifica preparazione , essa  viene spesso  ignorata. Tralasciamo le Superiori dove la situazione è altrettanto grave .

I Campionati si svolgono  con il patrocinio della Regione Toscana ,di Federparchi, dei  Parchi Nazionali dell’Appennino Tosco-Emiliano e delle Cinque Terre ,  di Legambiente e W.W.F.  e  con il sostegno dell’ Associazione “Zaccagna, ieri e oggi”,  Unicoop Tirreno, Ravensburger, De Agostini Scuola , Studi d’Arte Cave Michelangelo, Vimar , Scuola del Marmo di Carrara, Fondazione Cà Michele , Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e delle  Ambasciate di Monaco, Cipro, Nuova Zelanda, Giappone, Polonia, Irlanda, Slovacchia, Messico, Lussemburgo, Canada, Giordania ,Turchia, Australia ,Uruguay, Croazia e Azerbaigian .

 

Alla premiazione che si svolgerà alla fine della mattinata saranno presenti , tra gli altri, l’Assessore regionale all’Istruzione Cristina Grieco , il Presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano , Fausto Giovanelli , l’Assessore alla Cultura del Comune di Carrara Giovanna Bernardini  , il Capo di Gabinetto della Prefettura di Massa e Carrara,  Dott. Francesco Montemarano,  Margherita Azzari (Università di Firenze , Presidente A.I.I.G. Toscana) e Francesca Malfanti di Legambiente.  

Successo dei Giochi della Geografia al Carrara Show

200 studenti partecipanti provenienti da 14 scuole delle  province di Massa-Carrara, La Spezia e Genova, hanno dato vita sabato scorso ad una grande kermesse geografica al Festival dei Giochi e del Fumetto a Marina di Carrara .

Scuole superiori (al mattino) e scuole medie) al pomeriggio si sono sfidate a colpi di carte mute, coordinate geografiche e puzzles . Tanto agonismo ,  tanto impegno e tanto amore  nei confronti di una disciplina purtroppo marginalizzata nella scuola italiana .

La sessione del mattino , dedicata alle scuole superiori,  ha visto vincere la squadra "Palmira" della 4 B Ginnasio " E. Repetti" di Carrara formata dagli studenti Lazzerini, Bacigalupi, Sorrentino e Odifredi  accompagnati dal Prof. Giampaolo Del Medico .

Seconda  classificata la squadra “Shanghai” del “Galilei” di Carrara ,con gli alunni  Botrugno ,  Bianchi , Mosti e Biagioni ,  accompagnati dal Prof.  Alessandro Nicodemi mentre al terzo posto si è piazzata la squadra “Tokyo” dello “Zaccagna” di Carrara formata dalle alunne Merlini, Bernabè, Maaroufi e Carmagnola accompagnate dal Prof. Riccardo Canesi .

Nel pomeriggio dedicato alle  medie   le scuole massesi hanno fatto  il botto. Prima e seconda classificata, rispettivamente la "Malaspina -Staffetti" (squadra "Amsterdam" con gli alunni Berti, Cazacu, Moratti e Poggi)  accompagnati dal Prof. Federico Guidotti e la "Alfieri-Bertagnini"  con la squadra "Anversa"  ( alunni Angeloni,Navalesi,Salvetti e Sirgiovanni)  accompagnata dalle Prof.sse Michela Caroli a Maria Luisa Cricca .

Al terzo posto la squadra “Tolosa” della “Taliercio” di Carrara con gli alunni Santini, Del Nero, Bassi e Marchini accompagnati dalle Prof.sse Francesca Costa, Barbara Lorenzini, Maria Chiara Cappè  e Raffaella Brizzi .

Le due squadre vincitrici, premiate dai Prof.ri  Margherita Azzari (Univ. di Firenze) , Giuseppe Rocca (Univ. di Genova) , Diana Marchini (Dirigente “Zaccagna”) e dalla Dott.ssa Silvia Baglioni (Parco Appennino)  , si sono aggiudicate  una vacanza naturalistica nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco- Emiliano a cura di Legambiente . A tutti gli altri una bella e simpatica maglietta con la scritta “Keep calm and study geography” . Complimenti a questi ragazzi ,  a tutti gli altri  che hanno partecipato e , pur non vincendo, hanno dato prova di divertirsi molto imparando .

Un sincero grazie a tutti coloro  che si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione in primis, la Prof.ssa Fiorella Fambrini,  gli alunni assistenti dello “Zaccagna” , i volontari di “Zaccagna,ieri e oggi” , dell’A.I.I.G. e gli sponsor Ravenburger Italia, De Agostini Editore, Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e Cave Michelangelo di Carrara.  

Subcategories

Page 5 of 7