Come molti nostri lettori  sanno, il Coordinamento Nazionale SOS Geografia ha cominciato ad operare cinque anni fa come agile strumento di rivendicazione , a livello culturale, politico e giudiziario , delle “ragioni” della nostra disciplina .

Ci darete atto che Sos Geografia non è mai stato autoreferenziale ma ha sempre puntato a raccogliere il maggior numero di adesioni e a collaborare con tutti , nonché a stimolare associazioni storiche e più radicate sul territorio come l’A.I.I.G.  .

Nonostante sia stato promotore di ricorsi al Tar, petizioni,  interrogazioni parlamentari, incontri con Ministri e sottosegretari ,  gestore del sito www.sosgeografia.it e organizzatore dei Campionati della Geografia,  finora il Coordinamento non si era mai dato una veste giuridico-legale , proprio in virtù di questa sua leggerezza strutturale  e della sua vocazione antiburocratica .

Ad oggi, anche dopo le sollecitazioni del nostro legale, per essere riconosciuti legalmente ed avere quindi titolo nell’intervenire ai vari livelli, politico e giudiziario, organizzare iniziative e ricevere finanziamenti,  riteniamo utile e quasi vincolante   formalizzare la costituzione, con annesso statuto, dell’Associazione SOS Geografia.

Rispetto al passato non cambierà assolutamente nulla , nel senso che continueremo a muoverci  in maniera, possibilmente, “ecumenica” con gli altri soggetti geografici e cercheremo di concepire la nostra associazione nella forma più partecipata e democratica , aperta quindi al contributo di idee e di energie di tutti coloro che vogliono difendere e valorizzare la Geografia .

Formalizzeremo la costituzione dell’Associazione entro marzo .

All’Associazione potrà iscriversi chiunque , non solo docenti di Geografia ma cultori della materia , cittadini interessati , studenti .

Chi fosse interessato a conoscere la bozza di Statuto ,  a formulare proposte e/o critiche,  ed eventualmente a  iscriversi può comunicarlo  a http://www.sosgeografia.it/sg/contatti.html

Vi anticipiamo poi che , collateralmente alla  Geofesta 2018, che  dovrebbe svolgersi a  Carrara con A.I.I.G. e altre associazioni geografiche (22/25 marzo 2018) , SOS Geografia sta programmando per il  primo pomeriggio di domenica 25 marzo un’assemblea aperta a tutti i  docenti A21 per definire una scaletta di proposte concrete da formulare a quello che sarà il nuovo Ministro dell’Istruzione .

Tutti gli interessati sono invitati a partecipare  .